Home » News Generali, Sindacati

Iscrizione telematica all’elenco degli operatori di gioco: chiarimenti di Fipe Italia

Inserito il 7 aprile 2015 – 10:52

Fipe Italia, la Federazione dei pubblici esercizi che fa parte del Sistema Confcommercio, rende noto che su sollecitazione di alcune associazioni territoriali, ha chiesto la conferma ai Monopoli che il termine ultimo  per il pagamento dell’F24, necessario ai fini dell’iscrizione all’elenco degli operatori del gioco, coincidesse con il termine per l’istanza di rinnovo (il 31 maggio), dato il collegamento funzionale tra i due.

L’Aams ha risposto per le vie brevi che “Il pagamento dell’importo di 150 euro, dovuto a titolo di rinnovo dell’iscrizione all’elenco soggetti, può essere corrisposto anche in questi giorni, purchè avvenga preferibilmente in una data antecedente alla scadenza di presentazione della suddetta istanza di rinnovo, entro e non oltre il 31 maggio“.

Pertando, confermando quanto già sostenuto da Fipe, il termine del 31 maggio è valido sia per il rinnovo dell’iscrizione, sia per il pagamento dell’F24 relativo.

I Monopoli precisano però che sarebbe in ogni caso opportuno effettuare il pagamento qualche giorno prima delle operazioni telematiche di rinnovo, al fine di agevolare le attività dei competenti uffici territoriali dell’Agenzia, nelle loro operazioni di abbinamento degli importi versati.

Si ricorda infatti che nella procedura telematica è prevista un’operazione automatica di abbinamento del soggetto che richiede il rinnovo e il versamento da esso effettuato, attraverso l’indicazione degli estremi del versamento stesso).

Gli uffici di Confcommercio, a Viareggio in via Repaci 18 (telefono 0584/618654) sono a disposizione degli esercenti interessati per provvedere alla gestione dell’intero procedimento di rinnovo, ricordando che è necessario dotarsi previamente della firma digitale presso la Camera di Commercio.

 Su questo argomento leggi anche questo articolo.