Home » Credito, In Evidenza, Territorio

Fondo della Regione Toscana per le imprese colpite da calamità naturali

Inserito il 26 febbraio 2015 – 08:50

Confcommercio Imprese per l’Italia- province di Lucca e Massa Carrara informa che la giunta della Regione ha istituito il fondo “Microcredito per le imprese toscane colpite da calamità naturali”, nel 2014.

Pertanto è stato pubblicato un bando della Regione Toscana grazie al quale le imprese che hanno subito ingenti danni alla loro attività economica, per via di terremoti, frane e alluvioni, potranno fare richiesta per accedere alla concessione di finanziamenti agevolati.

Aspetto importante da sottolineare: gli eventi calamitosi per cui verrà presentata domanda dovranno essersi verificati nei sei mesi precedenti la domanda stessa. Anche le aziende colpite dall’alluvione del 5 novembre del 2014 quindi potranno beneficiare di questo strumento di sostegno.

Il provvedimento prevede la concessione di importi da 5 mila a 25 mila euro a tasso zero rimborsabili da 3 a 10 anni per far fronte ad esigenze di liquidità o per ripristinare danni strutturali aziendali o di perimento merce, o come specifica la delibera, per recuperare giornate perdute.

Un’apposita commissione valuterà l’entità del danno e le spese sostenute nei 3 mesi antecedenti l’evento di calamità naturale, le quali non potranno superare il valore del danno stesso.

Le domande potranno essere presentate da oggi e fino al prossimo 27 marzo, da tutte le piccole e medio imprese non cessate, con sede legale o che svolgano attività nei comuni colpiti da calamità naturali.

Gli uffici di Confcommercio sono a disposizione per assistere le imprese nella compilazione della domanda e nell’invio della documentazione necessaria per richiedere i suddetti finanziamenti.

Si invitano quindi gli interessati a contattare l’ufficio credito della sede di Massa (viale Eugenio Chiesa 2, telefono 0585/499513, referente Martina Carnicelli, telefono 0583/473164 carnicellimartina@confcommercio.lu.it).