Home » In Evidenza, Territorio

Viareggio, nuovo sos dai commercianti di via Coppino

Inserito il 27 ottobre 2014 – 11:07

“Non si tratta solo della chiusura del ponte, qui i problemi sono più complessi e vengono da lontano”.

Confcommercio Viareggio fa sua la voce degli imprenditori di via Coppino, che lamentano situazioni in tutto e per tutto simili a quelle che si trovano in altre zone della città.

“Siamo andati a sentire gli umori dei commercianti della zona – recita una nota dell’Associazione – per capire quali sono le problematiche specifiche delle attività, che in questo periodo stanno soffrendo non poco per i lavori al ponte.

La crisi che la cantieristica sta attraversando da qualche anno ha avuto ovviamente effetti pesanti sui negozi di via Coppino, per ovvie ragioni di vicinanza geografica, ma sarebbe riduttivo pensare che il declino dipenda solo dalla nautica.

I problemi che le attività fronteggiano ogni giorno si chiamano sporcizia, degrado, ordine pubblico e sono gli stessi che accomunano altre zone della città, come si vede dai fatti di cronaca riportati su base quotidiana dalla stampa.

Abbiamo chiesto al commissario prefettizio di riceverci quanto prima proprio per segnalare queste emergenze e capire cosa sia possibile fare: tematiche come la sicurezza sono prioritarie per le imprese, che già dovranno fare i conti con una imposizione fiscale al massimo.

I disagi dovuti al cantiere del nuovo ponte girevole, seppur gravosi, sono temporanei mentre pulizia e miglior sorveglianza delle strade sono richieste che da tanto tempo attendono una soluzione da parte dei commercianti e che porteremo con forza all’attenzione del Dott.Romeo”.