Home » News Generali, Sindacati

Attenzione: scade la gratuità promozionale della casella Pec, cosa fare per rinnovarla

Inserito il 3 ottobre 2014 – 14:28

Confcommercio Imprese per l’Italia – Province di Lucca e Massa Carrara informa che si è concluso il periodo di gratuità promozionale della casella di posta elettronica certificata, come previsto dall’accordo siglato dall’associazione con diversi iscritti.

Il rinnovo del servizio potrà essere effettuato entro il 30 ottobre 2014, con un importo annuale pari a 9 euro + Iva e con validità di 12 mesi dalla data del pagamento.

Per effettuare il rinnovo gli interessati devono andare all’indirizzo https://191.impresasemplice.it/isauthweb/registrazionepec.action, dove sarà chiesto ai soci di inserire il codice fiscale della loro azienda a cui è intestata la casella Pec: qualora il loro codice fiscale sia composto solo da 11 caratteri, l’imprenditore dovrà anteporre a sinistra tanti zeri affinché risulti composto da 16 caratteri.

Inoltre, se è già registrato al portale Impresa Semplice, potrà inserire le sue credenziali e selezionare la casella Pec che intende rinnovare. Se non è ancora registrato al sito Impresa Semplice, invece, gli sarà chiesto di completare/confermare i dati inseriti in fase di attivazione della Pec.

Durante la fase di registrazione, sarà richiesto inoltre agli imprenditori di indicare un numero di telefono mobile su cui ricevere un sms con un codice di verifica. Se non desidera fornirlo, basterà saltare il pop up di richiesta, come indicato sulla guida operativa disponibile nella pagina http://www.impresasemplice.it/rinnovo-certifica-associazioni Le modalità di pagamento che si possono selezionare sono:

1. Addebito su conto Telecom Italia (se alla azienda risulta intestata almeno una linea fissa TI). L’importo di 9 euro + Iva sarà evidenziato, in unica soluzione, sulla prossima bolletta telefonica relativa alla linea di addebito scelta.

2. Addebito su carta di credito (Visa, Visa Electron, MasterCard, Maestro, Diners Club e American Express) o sui circuiti PostePay e PayPal del medesimo importo di 9 euro + Iva.

Per ulteriori informazioni l’imprenditore può fare riferimento al numero verde 800.862.822 (dal lunedì al venerdì ore 8 – 20) e alla guida operativa a supporto.

IMPORTANTE: se l’imprenditore NON intende rinnovare la casella Pec, Confcommercio raccomanda di salvare i messaggi Pec inviati/ricevuti presenti sulla sua casella. Al termine del periodo previsto per effettuare il rinnovo, la casella sarà infatti cessata e i messaggi non saranno più recuperabili.

Per maggiori dettagli sull’argomento, è possibile contattare gli uffici di Confcommercio (0583/47311).