Home » Contenuti Speciali, In Evidenza

Timbersports: spettacolo, divertimento e pubblico record sulle Mura

Inserito il 30 giugno 2014 – 07:01

La finale del campionato italiano di Stihl Timbersports, andata in scena domenica 28 giugno sulle Mura di Lucca, è stata un grande successo. Per la prima volta in Toscana, davanti ad un pubblico numerosissimo (le auto parcheggiate anche sulla circonvallazione), questo inusuale sport è riuscito nell’impresa di dare spettacolo e far divertire appassionati e non.

Combattuta a suon di accettate la finale, che ha visto trionfare ancora Paolo Vicenzi, al termine delle 6 prove, che si riconferma così campione italiano conquistando a Lucca il suo terzo titolo tricolore, il secondo consecutivo. L’atleta di Pejo ha avuto la meglio, di appena due punti, su Andrea Rossi e solo di quattro lunghezze sul terzo classificato Riccardo Ambrosini.

In generale è stata la consacrazione del quartetto che costituirà la nazionale azzurra a Innsbruck a Novembre con Andrea Gilli a completare la squadra, fuori dal podio per appena tre punti. Quella di Lucca sarà così una finale che rimarrà sicuramente negli annali di questo spettacolare sport, con ben 4 record italiani stabiliti ed una bella iniezione di fiducia nel team azzurro in vista dell’appuntamento mondiale. Tra i record da segnalare quello nel taglio con la motosega del varesino Riccardo Ambrosini e quello del campione italiano Paolo Vicenzi nel “taglio in quota“ (Springboard).

Non meno spettacolare la prova della tappa mediterranea del Campionato europeo under 25 andata in scena alla mattina con già una bella cornice di pubblico e che ha visto primeggiare il francese Jonathan Meary. Il finale ha visto poi sul palco la goliardica ma molto apprezzata sfida tra gli amministratori della piana lucchese, nella quale si è distinto anche il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini impegnato nella prova di taglio con una motosega elettrica di nuova generazione. Applausi ovviamente per tutti i presenti sul palco con i rappresentanti dei comuni di Altopascio (Fagni), Villa Basilica, Porcari (Fornaciari) e Montecarlo (Fornaciari ha battuto Tambellini, mentre Ballini ha sconfitto Fantozzi).

Soddisfatti tutti i protagonisti di questa splendida giornata a partire dalla Stihl fino al Comune e alla Confcommercio di Lucca che hanno patrocinato l’evento oltre ovviamente alla ditta Tarabori, main sponsor della manifestazione ed ai partner Gesam Gas e Luce e PEFC.