Home » News Generali, Sindacati

Occhio alla scadenza: dal 30 giugno obbligo di accettare pagamenti con carta di credito per importi superiori ai 30 euro

Inserito il 24 giugno 2014 – 10:48

Confcommercio ricorda che scatta dal prossimo 30 giugno l’obbligo per tutti di dotarsi di pos per permettere ai propri clienti il pagamento tramite carta bancomat o di credito. La misura, a differenza di quanto inizialmente stabilito, vale per tutti a prescindere dal fatturato dichiarato l’anno precedente ed entrerà in vigore per promuovere la nuova abitudine di ricorrere alla moneta elettronica per effettuare pagamenti, di ogni genere, e aumentare, di conseguenza, la tracciabilità dei pagamenti.

Soggetti obbligati

Sono interessati dall’obbligo in esame tutti i soggetti che “effettuano l’attività di vendita di prodotti e di prestazione di servizi, anche professionali”, ovvero commercianti, prestatori di servizi (pubblici esercizi, società di servizi) e studi professionali (geometri, ingegneri, avvocati, consulenti del lavoro, dottori commercialisti).