Home » Contenuti Speciali, In Evidenza

Dall’assemblea nazionale dei soci tante sfide per Confcommercio Lucca

Inserito il 6 giugno 2014 – 15:34

C’era anche una nutrita presenza di Confcommercio Imprese per l’Italia – provincia di Lucca all’assemblea nazionale dei soci di Confcommercio tenutasi giovedì 5 giugno a Roma. Presenti il presidente Ademaro Cordoni, il direttore Rodolfo Pasquini, il vicepresidente vicario Antonio Fanucchi e diversi commercianti del territorio, recatisi nella capitale con un pullman speciale allestito assieme alla delegazione di Pisa della confederazione.

Un’assemblea, quella romana, che ha visto la partecipazione di autorevoli ospiti quali il ministro per lo sviluppo economico Federica Guidi, il ministro della giustizia Andrea Orlando, il segretario generale della Cgil Susanna Camusso e numerosi altri nomi del governo e del mondo sindacale. Particolarmente interessante la relazione del presidente nazionale di Confcommercio Carlo Sangalli, che ha toccato molti dei temi seguiti e portati avanti da tempo anche dall’associazione di Palazzo Sani, quali ad esempio la promozione turistica, la necessità di ridurre la pressione fiscale a carico delle imprese e l’appello alle banche a favorire un accesso alle aziende più comodo al credito. Sangalli, inoltre, ha ribadito la necessità di spezzare la tendenza negativa relativa alla contrazione dei consumi, chiedendo impegni precisi al governo per arginare il fenomeno. Confcommercio Lucca è pronta a raccogliere tutti questi input, portando avanti il proprio percorso a livello provinciale e dialogando con le amministrazioni locali.