Home » Contenuti Speciali, In Evidenza

Lucca in festa per il passaggio della “Mille Miglia”, con Confcommercio e Ccn in prima fila

Inserito il 14 maggio 2014 – 08:01

E’ scattato il conto alla rovescia per il ritorno a Lucca dell’epica manifestazione Mille Miglia che mancava da Lucca da oltre 50 anni: è dal 1950 infatti che la città delle Mura non tornava a rappresentare una tappa del passaggio delle auto storiche. La Mille Miglia torna ad attraversare il cuore della città in un anno particolare, ovvero il Cinquecentenario delle Mura Urbane. Il principale monumento della città e le suggestive piazze del centro storico saranno protagonisti di questo evento capace di calamitare attorno a sé un vasto pubblico, non solo di appassionati.

Il programma è stato presentato questa mattina, in una conferenza stampa tenutasi nella sede Aci Lucca, alla presenza di Roberto Monciatti, Luca Sangiorgio e Silvano Martinelli, rispettivamente presidente, direttore e vicedirettore di Aci Lucca, del Sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, dell’assessore al turismo della Provincia di Lucca Francesco Bambini, dell’assessore alle attività produttive del Comune di Lucca Giovanni Lemucchi, Martina Carnicelli per la Confcommercio Lucca, Simona Barsotti, presidente del Centro Commerciale Naturale Città di Lucca, Enrico Ragghianti del Cda di Opera delle Mura e i rappresentanti di Balestrero Veteran.

E proprio Confcommercio, attraverso il Ccn Città di Lucca, prenderà parte attiva all’evento con una lotteria che ha visto i commercianti aderenti distriuire centinaia di biglietti fra i propri clienti, all’interno dei quali saranno sorteggiati i cinque vincitori.

Il pomeriggio di sabato 17 maggio quindi Lucca si appresta a vivere un momento unico nel suo genere. A partire dalle 13 arriveranno a Lucca 80 automobili Ferrari – Mercedes Tribute che precederanno l’arrivo degli equipaggio delle Mille Miglia. Questi veicoli si posizioneranno sulle Mura Urbane, all’altezza del Real Collegio, dove verrà offerto un catering con prodotti tipici locali. Le auto si posizioneranno poi in Piazza Napoleone e passeranno alle 14,30 dal palco che sarà allestito proprio per l’occasione nella piazza. Alle ore 15 inizieranno a sfilare, sempre in arrivo da Pisa, le autovetture partecipanti alle Mille Miglia: in tutto 450 auto d’epoca.

Il percorso prevede l’entrata delle vetture da Porta San Pietro per procedere alla volta della salita sulle Mura all’altezza del baluardo San Colombano. Le auto proseguiranno poi sulla cerchia muraria, in direzione Porta Elisa, con prove cronometrate presso il baluardo San Paolino. Proseguiranno poi in direzione Caffè delle Mura con discesa verso Corso Garibaldi. Le auto si sposteranno alla volta di Piazza Napoleone, attraverso via San Girolamo. In Piazza Napoleone, all’altezza di Palazzo Ducale, sarà effettuato il controllo orario. In Piazza Napoleone verrà allestito un palco, con tribuna autorità per il controllo orario e la possibilità per tutti gli appassionati di vedere da vicino la sfilata della mitica Freccia Rossa. I veicoli raggiungeranno poi Piazza Anfiteatro, passando da Piazza San Michele, Piazza San Salvatore, Via San Giorgio, Via Fillungo, Piazza Scalpellini. Si proseguirà alla volta di Piazza San Frediano e attraverso Via della Cavallerizza prima e piazza Santa Maria dopo, le auto usciranno dal centro storico di Lucca attraverso Porta Santa Maria. Il percorso proseguirà verso Capannori, Porcari e Montecarlo per poi continuare sul territorio della provincia di Pistoia.

Oltre alle 450 autovetture che partecipano alle Mille Miglia, sono attese in città altre 100 auto di organizzatori e assistenti. Le auto partecipanti sono state selezionate su oltre 2.000 richieste pervenute agli organizzatori, che fanno sapere essere un record di adesioni rispetto alle manifestazioni precedenti. L’80% degli equipaggi è composto da stranieri, a conferma del carattere internazionale della manifestazione.

Lucca saprà accogliere al meglio lo storico passaggio della manifestazione grazie alla collaborazione di numerose realtà cittadine e all’organizzazione di tanti eventi collegati. Tra questi la coreografia realizzata da 50 Fiat 500 rappresenterà il numero 500 per ricordare l’anniversario delle Mura Urbane. L’area della manifestazione sarà animata durante il corso della giornata dalla presenza di ulteriori meravigliosi esemplari di auto e motoveicoli come Porche 356, Harley Davidson, Lambrette. Non poteva mancare un omaggio a Eugenio Barsanti e Felice Matteucci a cui si deve l’invenzione del motore a scoppio: per questo, sempre in Piazza Napoleone, sarà allestita un’esposizione a loro dedicata. Ad aumentare la suggestione del passaggio di auto d’epoca saranno i cortei storici e gli spettacoli organizzati dalla Compagnia Balestrieri Lucca, Associazione Contrada S.Paolino e Associazione Sbandieratori e Musici della Contrada di S.Anna. E ancora, una lotteria organizzata da Confcommercio Lucca: fino al 16 maggio a tutti i clienti degli esercizi commerciali aderenti sarà consegnato un coupon a cui seguirà un’estrazione il giorno della manifestazione. I 5 numeri sorteggiati riceveranno gadgets ufficiali delle Mille Miglia e potranno effettuare un giro su un’auto storica, messa a disposizione dal Club Balestrero Veteran. Questi e molti altri appuntamenti saranno gli eventi che ruoteranno attorno alla manifestazione che Lucca si appresta a vivere.