Home » Formazione, In Evidenza, Sindacati

Contributi della Cciaa per le aziende che svolgono formazione per la sicurezza nei luoghi di lavoro

Inserito il 28 aprile 2014 – 09:01

Confcommercio informa che la Camera di Commercio di Lucca concede contributi a imprese individuali, società, cooperative e consorzi iscritti al Registro delle imprese che abbiano compiuto investimenti in corsi di formazione e addestramento per la sicurezza negli ambienti di lavoro.

Tali contributi, pari al 50 per cento delle spese sostenute, sono concessi a tutti i soggetti in possesso dei requisiti di micro, piccola e media impresa.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammesse al contributo le spese per la formazione e l’addestramento dei lavoratori ai sensi del Testo unico sulla sicurezza (D. Lgs 81/08), purchè funzionali allo svolgimento dell’attività aziendale e proporzionate alle dimensioni dell’azienda stessa. Le spese sono ammesse al 100 per cento dell’imponibile per:

  1. Costo d’iscrizione dei lavoratori a corsi di formazione/addestramento organizzati da agenzie formative accreditate dalla Regione Toscana.
  2. Acquisto di materiale didattico su qualsiasi supporto finalizzato a formare/aggiornare i lavoratori o a supportare le lezioni d’aula qualora si organizzino corsì all’interno dell’azienda.

Le spese per i servizi resi non devono essere sostenute nei confronti di soggetti controllati, collegati, partecipati e di emanazione dell’impresa richiedente o aventi legali rappresenti, amministratori o soci in comune.

CONTRIBUTO

Il contributo massimo annuo erogabile ai fini del presente regolamento ammonta a 3 mila euro per azienda. L’entità del contributo è pari al 50 per cento delle spese sostenute. Ogni azienda può presentare una sola domanda per anno solare. Non sono ammesse domande in cui il contributo erogabile risultati inferiore ai 200 euro. Importante sottolineare come per ottenere il contributo sia INDISPENSABILE presentare SPESE DOCUMENTABILI e PAGAMENTI RINTRACCIABILI.

TERMINI  E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE

La domanda per l’ammissione al contributo, completa degli allegati richiesti, deve essere presentata dopo la realizzazione della spesa. Sono ammessi solo documenti di spesa emessi nei 12 mesi precedenti la data di presentazione della domanda. Confcommercio Lucca è a disposizione per la preparazione della pratica di domanda. Operazione, questa, che verrà eseguita dal personale dell’associazione a costo gratuito per tutti i soci in regola con il pagamento della quota associativa 2014. Per ulteriori informazioni è possibile contattare Martina Carnicelli (carnicellimartina@confcommercio.lu.it – 0583/473164).