Home » News Generali, Sindacati

Proroga dei termini per i commercianti su area pubblica non in regola col pagamento dei contributi, soddisfazione di Fiva Toscana

Inserito il 28 marzo 2014 – 11:30

Soddisfazione da parte di FIVA Confcommercio Toscana per il recepimento da parte del Consiglio regionale dell’emendamento proposto, che porta a 12 mesi la sospensione delle sanzioni previste per i commercianti su area pubblica non in regola con il pagamento dei contributi.

Si premiano così gli imprenditori che, nonostante la crisi, onorano – con grande difficoltà – i propri impegni. E si lascia comunque una chance a quegli operatori che hanno intenzione di mettersi in regola.

Fiva Confcommercio Toscana ringrazia i componenti della terza Commissione attività produttive per l’approfondimento operato, che ha impedito la legittimazione a lunga scadenza di una irregolarità, che avrebbe rappresentato un precedente pericoloso per la categoria degli ambulanti, anche a livello nazionale.