Home » News Generali, Sindacati

Agenti di commercio, verificate il rispetto dei versamenti previdenziali nei vostri confronti

Inserito il 28 marzo 2014 – 10:25

La Fondazione Enasarco ha diffuso i dati relativi all’attività di vigilanza svolta a livello nazionale nell’anno 2013 e finalizzata a verificare il rispetto da parte delle imprese della normativa in materia di lavoro e legislazione sociale. In totale i controlli hanno riguardato circa 4 mila aziende, di cui oltre 3 mila 500 sono risultate irregolari, per un totale di evasione accertata pari a quasi 49,5 milioni di euro.

Ben l’87 per cento delle preponenti esaminate sono risultate “inadempienti” rispetto agli obblighi contributivi nei confronti degli agenti di commercio. Confcommercio invita dunque tutti i rappresentanti e gli agenti di commercio a verificare con regolarità la loro situazione, sia per quanto riguarda i versamenti previdenziali sia per quelli relativi al Firr, in modo da poter provvedere alla regolarizzazione della loro posizione da parte delle ditte mandanti in tempi brevi. La corretta consultazione dell’estratto conto periodico dell’Enasarco può infatti evitare brutte sorprese, che con il tempo possono essere difficili da risolvere.

Per questo lo sportello provinciale della Fnaarc, l’organizzazione di categoria aderente a Confcommercio, è a disposizione di agenti e rappresentanti di commercio per qualunque consulenza relativa alla loro attività, anche per gestire al meglio l’eventuale contenzioso con le preponenti (referente Lorenzo Guerrieri, telefono 0583-473140, 0584-618654; guerrierilorenzo@confcommercio.lu.it).