Home » In Evidenza, Sindacati, Territorio

Viareggio, ok di Confcommercio al Consiglio comunale su turismo e commercio

Inserito il 17 dicembre 2013 – 08:07

Confcommercio Imprese per l’Italia – Viareggio Versilia e Confesercenti Versilia apprendono con soddisfazione la notizia che entro fine gennaio si terrà il consiglio comunale aperto sulla situazione del commercio e del turismo.

E’ stata proprio una richiesta congiunta dei presidenti delle due associazioni di categoria, Piero Bertolani ed Esmeralda Giampaoli, al presidente del consiglio comunale Romanini a far partire il dibattito, recepito puntualmente dalla commissione dei capigruppo.

«Da tempo infatti – dichiarano i presidenti di Confesercenti e Confcommercio – è avvertita da tutte le realtà imprenditoriali l’esigenza di una discussione concreta e operativa sulle difficoltà ed le prospettive del commercio e del turismo di Viareggio: un’esigenza che investe in modo particolare anche il Consiglio Comunale in quanto molte delle proposte presentate dalle nostre associazioni nei mesi scorsi, dalla revisione dei regolamenti Cosap e tributi, fino al tema delle concessioni o del regolamento acustico sono di specifica competenza consiliare».

«Non è del resto più rinviabile un dibattito che investa la situazione economica della città, da anni alle prese con problemi che ne impediscono lo sviluppo e la competitività a paragone con altre località concorrenti. Viareggio è una città che vive tutto l’anno ed il cui tessuto imprenditoriale non deve rimanere fossilizzato alla sola stagione estiva: l’intento della richiesta delle associazioni è pertanto quello di coinvolgere davanti all’organo consiliare tutte le realtà che operano nel settore commerciale, affinché portino un contributo costruttivo per impostare un percorso condiviso di miglioramento della situazione. I dati preoccupanti sul turismo dei giorni scorsi – proseguono Giampaoli e Bartolani – non fanno che confermare l’urgenza di questo confronto».

«Attraverso il consiglio comunale aperto – concludono Confcommercio e Confesercenti – intendiamo anche sollecitare l’amministrazione comunale perché si attivi quanto prima per adottare provvedimenti su temi di prioritaria importanza: dalla risistemazione delle aree commerciali (dalla Passeggiata, a centro, ai principali quartieri della città), alla redazione di un nuovo regolamento del Mercato, dall’adozione dell’agognato piano delle funzioni- imprescindibile per uno sviluppo coerente ed organico della città- alla razionalizzazione del sistema di parcheggi».

Tutti argomenti fondamentali sui quali Confcommercio e Confesercenti hanno proposte e progetti ben precisi, sui quali le due associazioni di categoria ritengono comunque utile ascoltare i pareri di tutti i cittadini interessati a far sentire la loro opinione davanti all’organo assembleare del comune. I consigli comunali aperti degli scorsi mesi dedicati a nautica e porto ed all’emergenza sociale sono stati molto partecipati, l’auspicio è che analoga sia l’attenzione dei cittadini verso due temi vitali per la città di Viareggio come il commercio ed il turismo.