Home » In Evidenza, Territorio

Lucca Comics & Games, il mondo Confcommercio applaude compatto

Inserito il 5 novembre 2013 – 12:00

E’ un plauso compatto e convinto, quello che il mondo di Confcommercio Lucca rivolge a tutti coloro che, a vario titolo, hanno lavorato all’organizzazione e al corretto svolgimento della rassegna Lucca Comics & Games.

“Passata l’emozione del momento – si legge in una nota congiunta a firma di Confcommercio, Commissione centro storico, Consorzio centro commerciale Città di Lucca, Fipe e Federalberghi – non possiamo che ribadire quanto vissuto durate i giorni della manifestazione: un evento ormai consolidato, su scala internazionale, di bellissimo impatto e dai numeri sempre più importanti. Un doveroso grazie agli organizzatori, in primis, ma anche alle forze dell’ordine e, naturalmente, a tutti i visitatori giunti a Lucca, capaci ancora una volta di fornire una lezione di civiltà e stile, con un’allegria contagiosa e mai sopra le righe. Ma ci piace rimarcare anche l’eccellente lavoro svolto da tutti gli imprenditori del comparto turistico ed economico del centro storico e della immediata periferia, che con il garbo tipico lucchese hanno saputo offrire per l’ennesima volta un’accoglienza adeguata al popolo dei Comics, con ricadute certamente positive per l’immagine di Lucca”.

“Un insieme – prosegue la nota -, questo, che dimostra come la collaborazione e la voglia di far bene producano sempre ottimi risultati. Dopo aver battuto per tre anni di fila il record di presenze non era facile ripetersi: complimenti sinceri, dunque, alla macchina organizzativa”. Per il futuro, il presidente della Commissione centro storico Giovanni Martini ha le idee chiare:

“Da tempo – dice Martini – stiamo portando avanti un dialogo con l’organizzazione per il coinvolgimento di ogni parte della città nella kermesse. Esempi concreti ne sono il posizionamento di una biglietteria in piazza San Francesco, avvenuto anni addietro, e lo spostamento di un’altra biglietteria da piazza San Romano a piazzale Verdi, novità di quest’anno. Operazioni, queste, richieste e ottenute dalla nostra Commissione, con il benestare dell’organizzazione”.

“Adesso – insiste Martini – dobbiamo insistere con questo percorso, pensando a un ampliamento del numero di padiglioni nelle zone Est e Nord del centro storico, e nello specifico delle piazze rimaste sinora vuote, anche alla luce delle numerose richieste provenienti dagli espositori, così da coinvolgere ogni attività imprenditoriale della città nelle zone sopra indicate finora rimaste poco coinvolte nel cuore della kermesse. Questo è il nostro prossimo obiettivo. Ed è di questo che intendiamo discutere subito con gli organizzatori”.

“Oggi pomeriggio (martedì) – prosegue il presidente della Commissione – ci riuniremo al nostro interno e, fra gli argomenti in scaletta, c’è proprio un bilancio di Lucca Comics & Games 2013 e proposte per l’edizione 2014, a cui tutti assieme dobbiamo pensare da subito”. “Delle nostre valutazioni – chiude Martini – parleremo poi con l’organizzazione, a cui chiederemo quanto prima un incontro”.