Home » In Evidenza, Territorio

Viareggio, stupore per l’atteggiamento dell’opposizione sul quinto nome del Cdi della Fondazione Carnevale

Inserito il 12 settembre 2013 – 15:44

Confcommercio Imprese per l’Italia – provincia di Lucca esprime il suo stupore in seguito alla mancata indicazione, da parte dell’opposizione consiliare di Viareggio, della quinta persona chiamata a rivestire il ruolo di membro del consiglio di indirizzo della Fondazione Carnevale.

Non si capisce infatti come un nome come quello di Piero Bertolani, indicato congiuntamente dalle associazioni di categoria Confcommercio, Confesercenti e Comitato della Passeggiata, non abbia trovato la condivisione delle liste di opposizione, fatte salve una o due eccezioni.

Non sono lontani però i tempi della campagna elettorale in cui gli stessi candidati delle suddette liste battevano palmo a palmo la Passeggiata, alla ricerca dei voti e del consenso delle persone che in quella zona operano: basti pensare che, comprendendo le aziende e tutto l’indotto, stiamo parlando praticamente di ben 5000 voti.

Come al solito, avendo avute le urne un esito differente da quello da loro sperato, ora le problematiche e le esigenze della Passeggiata sembrano cadute nel dimenticatoio e giudichiamo grave aver perso la possibilità di compiere un passo così significativo come la nomina di un imprenditore conosciuto e stimato come Piero Bertolani all’interno del consiglio di indirizzo.

Un atteggiamento di chiusura che stride con quanto promesso in campagna elettorale dal alcune delle liste presentatesi e che segna un passo indietro nei rapporti tra rappresentanti politici e tessuto imprenditoriale locale, al quale Confcommercio auspica si possa ancora porre rimedio.