Home » In Evidenza, Sindacati, Territorio

Pietrasanta, Confcommercio stigmatizza la spettacolarizzazione dei controlli nei locali

Inserito il 16 settembre 2013 – 10:55

In merito ai controlli effettuati nella serata di sabato scorso dagli agenti di polizia municipale di Pietrasanta all’esterno di alcuni locali pubblici del centro storico in materia di suolo pubblico, giungono le considerazioni di Confcommercio.

“La nostra associazione – afferma il direttore Rodolfo Pasquini – è da sempre in prima linea per quello che rigurda il rispetto delle normative e della legalità. Su questo punto non ci sono dubbi. Detto questo, però, non possiamo non stigmatizzare la spettacolarizzazione del blitz messo in atto sabato, con i controlli effettuati nel bel mezzo della serata, coi clienti seduti ai tavoli ad osservare, con stupore e non solo, il lavoro dei vigili urbani”.

“A nostra avviso – prosegue Pasquini – si poteva agire in tutt’altro modo, ottenendo i medesimi risultati: sarebbe stato sufficiente, ad esempio, far scattare delle foto agli agenti in borghese. Oppure scegliere un altro momento. Invece, così, si è creato un danno d’immagine alla cittadina di Pietrasanta, in generale, e ai locali interessati dai controlli, nello specifico”. “Non è certo questa – conclude il direttore di Confcommercio – la strada migliore da seguire per una località che auspica di puntare sul turismo come risorsa per il presente e per il futuro”.