Home » In Evidenza, Territorio

In calo il numero delle vetrine “spente” per la Luminara di Santa Croce: la strada intrapresa è quella giusta

Inserito il 16 settembre 2013 – 11:01

“La strada intrapresa è quella giusta, ma occorre portare avanti un percorso di sensibilizzazione sempre più forte perchè le migliorie da apportare sono ancora diverse”. Così Federico Lanza, presidente del Consorzio Centro commerciale Città di Lucca di Confcommercio, commenta la partecipazione dei negozi all’allestimento della Luminara di Santa Croce, andata in scena nella serata di venerdì scorso.

“Dati alla mano – afferma Lanza -, il numero delle attività che non hanno aderito con lumini alla processione è calato. Questo, non c’è dubbio, è motivo di soddisfazione: evidentemente gli appelli lanciati nei giorni precedenti alla processione stessa hanno colto nel segno. Al tempo stesso, però, resta il tasto dolente delle catene: la maggior parte dei negozi rimasti “al buio”, infatti, è riconducibile ai grandi marchi che continuano, questo è un dato di fatto oggettivo, a disinteressarsi delle tradizioni e della cultura della città in cui aprono un punto vendita”.

“Auspichiamo – termina il presidente del Consorzio – che assieme all’amministrazione comunale e ai diretti interessati ci sia la possibilità di dialogare su questo punto, di particolare importanza sotto il profilo dell’immagine e del turismo, non soltanto in occasione della Luminara di Santa Croce”.