Home » In Evidenza, Territorio

Il Ccn di San Concordio ancora sulla nuova rotatoria: “Code anomale, serve un sopralluogo tecnico”

Inserito il 12 settembre 2013 – 15:59

Torna a farsi sentire la voce del Centro commerciale naturale di Confcommercio di San Concordio, in merito alla nuova rotatoria a carattere sperimentale realizzata nel punto di intersezione tra Viale Europa e Viale San Concordio.

“L’apprezzamento per il progetto c’era e rimane – affermano il presidente del Ccn Gennarino Amone e la vicepresidente Sabrina Simonetti -, però nelle ultime settimane, terminato il periodo delle ferie e ritornati alla normalità i flussi di traffico, abbiamo notato la presenza costante di ingorghi a diverse ore della giornata, non solo nei cosiddetti orari di punta, sia per chi arriva dal Viale San Concordio, sia per chi giunge da via Savonarola. In quest’ultimo caso, addirittura, le code cominciano a formarsi spesso già da via della Formica”.

“Trattandosi di un fenomeno anomalo – proseguono i due rappresentanti del Centro commerciale naturale -, assente fino a poco tempo fa, è evidente che debba essersi verificato un qualche fatto che abbia alterato il precedente equilibrio”. “Per questa ragione – terminano Amone e Simonetti – invitiamo il competente ufficio dell’amministrazione comunale a compiere un sopralluogo in zona, così da individuare che cosa sia accaduto e risolvere il problema venutosi a creare”.