Home » In Evidenza, Territorio

Assi viari e riqualificazione di piazzale Verdi, buone notizie per il mondo Confcommercio

Inserito il 11 settembre 2013 – 08:02

“Una giornata di buone notizie per il mondo di Confcommercio”. Così il presidente provinciale dell’associazione di Palazzo Sani, Ademaro Cordoni, commenta le notizie emerse nella giornata di giovedì 5 settembre in tema di assi viari e riqualificazione di piazzale Verdi. “Riguardo agli assi viari – afferma Cordoni – apprendiamo con soddisfazione dell’esito positivo con cui si è conclusa la riunione della Conferenza dei servizi sul progetto preliminare, tenutasi a Roma al Ministero delle infrastrutture. Si tratta senza dubbio di un importante passo avanti per la riorganizzazione del sistema della viabilità della Piana di Lucca”.

“Da parte nostra – aggiunge Cordoni– abbiamo già avuto modo come Giunta di esprimere parere favorevole alla realizzazione degli assi viari, anche a mezzo stampa, convinti del fatto che il nostro territorio necessiti di collegamenti su gomma adeguati ai tempi, sia a vantaggio della cittadinanza, sia per i risvolti di carattere economico – commerciale”. “Un sentito ringraziamento – insiste il presidente di Confcommercio -, pertanto, va a tutti i rappresentanti delle istituzioni, al presidente della Provincia Stefano Baccelli ed a tutti gli altri sindaci interessati, che si stanno adoperando per tradurre in realtà questa grande e fondamentale operazione attesa da decenni”.

“Riguardo alla riqualificazione di piazzale Verdi – dice Cordoni -, invece, siamo contenti di vedere che la stesura del nuovo progetto ha previsto la salvaguardia dell’ingresso delle auto da Porta Sant’Anna e l’ampliamento della sede stradale nelle vicinanze di via San Paolino, mantenendo nel contempo il senso rotatorio, come proposto da Confcommercio e dalla Commissione Centro Storico nelle persone del presidente Giovanni Martini e dei delegati di zona, anche in sede di Consiglio comunale di Lucca.”

“Pertanto – termina il presidente – diciamo grazie all’amministrazione comunale per aver ascoltato le istanze pervenute dalla nostra associazione e rimaniamo fiduciosi in attesa di conoscere nelle prossime settimane anche i progetti riguardanti la sosta dei pullman turistici e di linea ed il nuovo parcheggio a silos, per effettuare eventualmente le nostre valutazioni in merito”.