Home » Primo Piano

500 anni delle Mura, scattano le celebrazioni alla faccia del maltempo

Inserito il 28 settembre 2013 – 13:12
Parliamo di: ,

Al via gli attesissimi festeggiamenti per i 500 anni delle Mura, monumento simbolo della città di Lucca. Come noto, il previsto maltempo ha prodotto purtroppo l’annullamento delle celebrazioni storiche: accampamento e mercatino rinascimentale, ma in dubbio sono anche le cerimonie a Porta Santa Maria di apertura e chiusura della Porta stessa.

Restano comunque molti eventi per segnare l’inizio dei 500 anni delle Mura. Insomma da oggi si apre un fine settimana ricco di appuntamenti culturali che permetteranno, a tutti coloro che vorranno partecipare, un viaggio nel passato per rivivere le atmosfere di un tempo e toccare con mano veri e propri «pezzi» di storia.

Venerdì alle 11 c’è la presentazione, nell’archivio di stato, della ristampa anastatica del volume «Ordini sopra la buona guardia delle Mura di Lucca», edito per la prima volta nel 1643, iniziativa realizzata grazie al contributo della Banca del Monte di Lucca. Seguirà la presentazione dell’anteprima della mostra «Tenersi al vecchio più che si possa» in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, che sarà aperta anche il domani con quattro visite guidate alle 10, 12, 17 e 21,30. Con questa mostra l’Archivio di Stato partecipa anche alle iniziative della Notte bianca arricchendo l’ultimo appuntamento con un intrattenimento musicale. Alle 15,30 appuntamento con la presentazione del nuovo allestimento del Museo della Zecca e della medaglia celebrativa dei 500 anni dalla costruzione delle Mura, presso i locali della Fondazione Antica Zecca di Lucca alla Casermetta San Donato delle Mura.

Sabato alle 10 sarà inaugurata nell’Archivio storico diocesano in via Arcivescovado 45 la mostra «Iconografia della città e delle sue Mura nei documenti dell’Archivio storico diocesano». Attraverso alcuni tra i più interessanti volumi dell’Archivio sarà possibile seguire la rappresentazione delle mura cittadine dal XV° al XIX° secolo. La mostra rimarrà aperta fino all’8 dicembre visitabile il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9,30 alle 12,30.

Sempre sabato alle 12 inaugurazione della mostra «Primum fortificare» alla Biblioteca statale in via Santa Maria Corteorlandini, realizzata con il contributo della Cassa di Rispamio di Pistoia e Lucchesia. La Biblioteca statale partecipa alle celebrazioni per il quinto centenario della fondazione delle Mura con una mostra dedicata ai libri del cinquecento e del seicento di argomento militare, con particolare riguardo alle fortificazioni.

Dalle 19 alle 24, l’attesa Notte Bianca organizzata da Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Comune.

Sabato sera alle 21,15 suggestivo appuntamento musicale a cura di Flam, con il contributo di Cassa di risparmio di Pistoia e della Lucchesia, presso San Pietro Somaldi. Il concerto verrà introdotto da una presentazione che illustrerà le caratteristiche dello strumento e il programma è costituito da musiche tardo rinascimentali di autori lucchesi. Durante l’esecuzione di alcuni brani sarà possibile ascoltare la voce dell’organo alimentata dall’antico mantice meccanico. All’organo Giulia Biagetti, organista titolare della cattedrale.

Durante la serata del sabato, i negozi che lo vorranno avranno la possibilità di restare aperti fino alle 2, mentre la deroga per i locali sarà valida fino alle 3.