Home » News Generali, Territorio

Aperture straordinarie serali del giovedì e del venerdì, il bilancio del presidente del Consorzio Lanza

Inserito il 14 agosto 2013 – 12:46

Tempo di bilanci per le aperture straordinarie estive dei negozi in centro storico, estese da quest’anno alle serate anche dei venerdì, oltre che dei tradizionali giovedì, per tutto il mese di luglio e le prime due settimane di agosto.

“Cominciamo col dire – afferma Federico Lanza, presidente del Consorzio centro commerciale Città di Lucca di Confcommercio, ideatore e promotore dell’iniziativa – che il bilancio finale è senza dubbio molto buono, nonostante la scelta di puntare meno, per quest’anno, sugli eventi collaterali. Ad agosto i negozi hanno lavorato un po’ meno rispetto a luglio, ma credo che sia del tutto normale e fisiologico, considerando che la gente, sia pure in misura minore rispetto al passato a causa della crisi, è andata comunque in ferie”.

“Importante sottolineare – prosegue Lanza -, invece, altri due aspetti: il primo è che il raddoppio delle serate è piaciuto. In alcuni dei sei venerdì proposti si sono registrati infatti picchi di presenze in città paragonabili in tutto e per tutto ai ben più consolidati giovedì. E questo ci fa molto piacere, perché è il chiaro sintomo che il pubblico ha apprezzato lo sforzo dei negozianti che hanno deciso di tenere le serrande alzate”.

“L’altra cosa da rimarcare – conclude il presidente del Consorzio – è che si è registrata una notevole impennata di visitatori provenienti da fuori provincia, chiaro sintomo che ormai le aperture serali estive sono un appuntamento conosciuto, affermato e apprezzato non soltanto a Lucca”.