Home » In Evidenza, Sindacati

La Spezia nuovo approdo per crociere, occasione da non sprecare per il turismo

Inserito il 8 aprile 2013 – 10:56

In merito alle notizie apparse di recente sugli organi di informazione, relative alla “trasformazione” del porto di La Spezia in punto di approdo anche per crociere turistiche, Confcommercio intende esprimere alcune considerazioni riguardo alle possibili, benefiche ricadute per il comparto in provincia di Lucca.

“Nell’apprendere questa importante novità – afferma il direttore dell’associazione Rodolfo Pasquini -, che ha visto già nella giornata di domenica l’arrivo della prima nave da crociera nel porto spezzino, Confcommercio intende da subito farsi promotrice di un tavolo di confronto fra le amministrazioni comunali di Lucca e della Versilia, nelle figure dei rispettivi assessori al turismo e alle attività produttive, in modo così da trovare una nuova, possibile sinergia che porti alla creazione di pacchetti turistici capaci di unire le bellezze architettoniche di Pietrasanta con le tradizioni di Camaiore, il commercio griffato di Forte dei Marmi, la passeggiata liberty di Viareggio e il fascino unico del centro storico di Lucca. Un percorso unico, completo, legato da molte peculiarità di carattere culturale, ma anche enogastronomico, che certamente può risultare appetibile per le tante comitive che approderanno a La Spezia”.

“Di certo – conclude Pasquini -, quella della nuova funzione che il porto spezzino ha acquisito è una opportunità che non può in alcun modo essere sprecata”.