Home » In Evidenza, Sindacati, Territorio

Spostamento del mercato di Lido di Camaiore, la proposta di Confcommercio: “Portiamolo sul viale Pistelli”

Inserito il 22 marzo 2013 – 16:04

In merito al grande dibattito in atto in questi giorni sullo spostamento del mercato ambulante di Lido di Camaiore, Confcommercio interviene con alcune considerazioni al riguardo: “A nostro avviso – si legge in una nota della associazione – la soluzione più idonea, anche leggendo o ascoltando sugli organi di informazione le prese di posizione dei soggetti a vario titolo coinvolti nell’argomento, sarebbe quella di portare il mercato sul viale Pistelli. E spieghiamo il perché. Da una parte ci sono i commercianti che vorrebbero lo spostamento verso il lungomare, dall’altra il Comune che si preoccupa del manto della Passeggiata e gli ambulanti, diretti protagonisti, in mezzo con il timore di dover pagare una cifra maggiore per l’occupazione del suolo pubblico”.

“La sede del viale Pistelli – prosegue Confcommercio –, invece, permetterebbe in un colpo solo di eliminare tutti questi problemi: da una parte, il suolo della Passeggiata verrebbe risparmiato; dall’altra, gli ambulanti non sarebbero costretti ad alcun costo aggiuntivo e i commercianti vedrebbero comunque accolta la loro richiesta”. “Ecco perché – conclude la nota dell’associazione – siamo disponibili sin da ora ad organizzare una riunione con la partecipazione di tutti i soggetti coinvolti, ovvero sia amministrazione comunale, venditori ambulanti, negozianti, balneari e albergatori”.