Home » In Evidenza, Sindacati, Territorio

Il futuro del turismo provinciale in un convegno organizzato da Confcommercio e Federalberghi

Inserito il 6 marzo 2013 – 11:57

“Turismo: quale futuro?”. E’ questo il titolo del convegno a carattere provinciale che si svolgerà lunedì 15 aprile alle 10 a Palazzo Sani, organizzato da Confcommercio e Federalberghi, il sindacato degli albergatori iscritti a Confcommercio, e aperto a tutti i sindaci, gli assessori comunali di riferimento, i parlamentari e le istituzioni del territorio, in primis Provincia e Camera di Commercio, oltre che ai rappresentanti dei sindacati di settore del mondo Confcommercio e a quelli delle organizzazioni sindacali. Fra gli ospiti più attesi, il direttore generale dell’aeroporto di Pisa Gina Giani e l’assessore regionale Cristina Scaletti.

Durante la giornata verranno discusse e analizzate le criticità emerse durante il 2012 nel comparto turistico lucchese, che dopo anni di crescita costante in termini di presenze almeno nella città capoluogo, hanno registrato segni percentuali negativi. Ma al centro del dibattito ci saranno anche gli altri territori della provincia, dalla Versilia alla Valle del Serchio, e soprattutto proposte concrete per il rilancio.

A tale proposito Confcommercio, che da molto tempo indica nel turismo il principale motore per la ripresa economica, auspica la costituzione di un consorzio che, esteso alla partecipazione di tutti i soggetti coinvolti, possa prendere attivamente il posto della ex Apt, visti gli ottimi risultati ottenuti da quest’ultima in termini promozionali che hanno garantito, negli anni scorsi, un autentico boom di presenze in Lucchesia.