Home » In Evidenza, Territorio

Mercato del Carmine, il Consorzio centro commerciale Città di Lucca presenta un progetto di riqualificazione

Inserito il 8 febbraio 2013 – 13:11

Importante riunione, questa mattina a Palazzo Sani, convocata dal Consorzio centro commerciale Città di Lucca di Confcommercio e avente come oggetto la presentazione di un progetto per la riqualificazione del Mercato del Carmine. L’incontro, a cui ha preso parte l’assessore del Comune di Lucca alle attività produttive Giovanni Lemucchi, è stato esteso alla partecipazione e ai contributi di esponenti della Camera di Commercio, di Confartigianato, dell’Associazione degli Industriali , della Cia, di Coldiretti, dell’Ordine degli architetti, del Collegio dei geometri, di Italia Nostra, dell’azienda Usl n. 2 di Lucca e della Commissione centro storico di Confcommercio, e di alcuni operatori del mercato stesso. Massimo Bonino, rappresentante di Confartigianato all’interno del Consiglio del Consorzio e delegato sul tema della rivitalizzazione del Mercato del Carmine, dopo aver lavorato alla convocazione della riunione, incontrando personalmente tutti i soggetti a vario titolo interessati dall’argomento, ha illustrato all’assessore un progetto di riqualificazione dell’area da realizzare nel breve periodo e a costi molto contenuti, così da dare il via a un processo che si concluda con un ritorno alla piena attività del contenitore – Carmine.

Lemucchi, dal canto suo, ha chiarito come il recupero del Mercato rappresenti una priorità dell’amministrazione Tambellini e ha offerto piena disponibilità ad aprire un tavolo di confronto. Nel corso dei vari interventi, inoltre, tutti i presenti hanno manifestato unità d’intenti ed entusiasmo nel lavorare per un pieno recupero del Carmine. Le parti si sono lasciate con la volontà di ritrovarsi al più presto per dare continuità ed operatività a questo percorso ritenuto di fondamentale importanza per il futuro della città.