Home » In Evidenza, Territorio

Sfratto dell’Enoteca Marcucci, il rammarico di Confcommercio Lucca

Inserito il 18 gennaio 2013 – 08:21

Esprime rammarico. il direttore di Confcommercio Imprese per l’Italia – provincia di Lucca Rodolfo Pasquini, nell’apprendere la piega assunta dalla vertenza in atto fra la Curia di Pisa e l’Enoteca Marcucci di Pietrasanta.

“Pur senza voler entrare nel merito della decisione della Corte d’Appello di Firenze – afferma Pasquini -, né nei dettagli di quella che è una disputa fra privati, non possiamo comunque esimerci dal manifestare tutto il nostro dispiacere per quella che rappresenterà una enorme perdita sul piano commerciale, turistico e dell’immagine per la città di Pietrasanta”.

“Lo sfratto dell’Enoteca Marcucci – aggiunge il direttore di Confcommercio – comporterà, oltre ovviamente alla perdita di posti di lavoro, pesanti ricadute sull’indotto turistico, visto che stiamo parlando di un’autentica eccellenza della Versilia, meta di visitatori/frequentatori di fama internazionale, sia italiani che stranieri”.

“La nostra speranza – conclude Pasquini – è che esistano ancora i margini per trovare una soluzione capace di soddisfare tutti, nella convinzione che una realtà a vocazione turistica come Pietrasanta non possa permettersi una perdita del genere”.