Home » In Evidenza, Servizi alle Imprese

Sciopero fiscale, il 28 gennaio la grande giornata di protesta nazionale organizzata da Confcommercio Italia

Inserito il 11 gennaio 2013 – 11:52

Entra nel vivo l’iniziativa nazionale di protesta organizzata da Confcommercio Imprese per l’Italia contro l’eccessiva pressione fiscale che sta strozzando l’impresa, che vede in Confcommercio Lucca una delle associazioni provinciali più attive, come hanno dimostrato gli interventi e gli appelli in serie degli ultimi giorni da parte del presidente Ademaro Cordoni, del vicepresidente Fosco Bertoli, del presidente di Fipe ristoratori Benedetto Stefani e del responsabile della Versilia Roberto Lari.

“Facendo seguito alle importanti parole espresse da diversi e importanti esponenti di Confcommercio Lucca – afferma il direttore Rodolfo Pasquini -, a cui si stanno accodando, e ci fa molto piacere, altre sigle del mondo economico produttivo, siamo a ufficializzare che la giornata di protesta in tutta Italia si svolgerà lunedì 28 gennaio. A tale proposito, stiamo lavorando alacremente alla stesura del programma, di concerto con i vertici nazionali della nostra associazione, i cui dettagli verranno resi noti martedì 22 gennaio, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Sani che seguirà immediatamente quella di Roma del presidente nazionale di Confcommercio Carlo Sangalli”.

“Per garantire la massima informazione e adesione a questa iniziativa – conclude Pasquini -, comunque, già da lunedì 21 verranno mandati in onda spot su tutte le più importanti stazioni radiofoniche italiane”. Tutti i dettagli dell’iniziativa, nei prossimi giorni, saranno consultabili anche sul sito www.confcommercio.lu.it.