Home » In Evidenza, Territorio

Nuovi avvisi da esporre per le sale da gioco: sanzioni da 50 mila euro per gli inadempienti

Inserito il 4 gennaio 2013 – 07:52

Nuovi avvisi da esporre per i titolari di esercizi pubblici e sale da gioco che offrono giochi con vincite in denaro come gratta e vinci, scommesse, giochi con estrazioni e slot machine. La conversione del decreto Balduzzi in legge e la sua mancata proroga, fa scattare questo obbligo da gennaio, pena una sanzione da 50mila euro.

I titolari dovranno così munirsi degli avvisi da appendere all’ingresso e nell’area di gioco e contenenti formule di avvertimento sul rischio di dipendenza dalla pratica dei giochi con vincite in denaro e le relative probabilità di vincita, oltre al divieto di gioco per i minori di 18 anni. Le Asl hanno predisposto il materiale informativo che evidenzia quali sono i possibili rischi collegati alla dipendenza dal gioco segnalando anche appositi centri di assistenza.

La locandina relativa ai rischi di dipendenza si può trovare presso la sede di Confcommercio Lucca che è a disposizione per tutti i chiarimenti necessari (referente Marco Cipollini, 0583-473133, cipollinimarco@confcommercio.lu.it oppure le sedi periferiche di Lido di Camaiore, 0584-618654, e di Castelnuovo di Garfagnana, 0583-62548), oppure può essere scaricata direttamente da questo sito.

[gview file="http://www.confcommercio.lu.it/ascom/wp-content/uploads/2012/12/Informativa-Usl1.pdf"]