Home » In Evidenza, Territorio

I commercianti del centro storico: “Giù le mani dal Summer Festival”

Inserito il 9 gennaio 2013 – 08:06

“Abbiamo letto con attenzione l’intervento del signor Casotti sul Summer Festival e sui danni che un eventuale accordo tra l’amministrazione comunale e il signor D’Alessandro per i prossimi 5 anni avrebbe provocato alla città”.

“Conosciamo il Casotti per aver già “polemizzato” con lui e il comitato che rappresenta ai tempi dell’entrata in vigore dei varchi telematici, stigmatizzando soprattutto quella folle idea che ebbe di indire uno sciopero degli acquisti nei negozi del centro, iniziativa che come scrivemmo all’epoca andava contro la storia e la vocazione della nostra città, fatta di lavoro, commercio e passione. Fortunatamente quell’iniziativa fu un clamoroso flop”.

“Inizialmente non volevamo entrare in questa polemica, ma ci siamo decisi a scrivere per mettere dei “puntini sulle i” e ristabilire un po’ di verità. Negli ultimi quindici anni se questa città è cresciuta nell’ interesse turistico si deve anche al Summer Festival. Nell’ultima edizione più del 75% degli spettatori sono venuti dall’estero, muovendo un flusso turistico non da poco. Gli artisti che in questi anni sono passati dalla nostra città sono stati di livello mondiale: Eagles, David Bowie, Elton John, Roger Waters, Battiato, Guccini, Bob Dylan….e tanti altri. Siamo così sicuri che chiunque possa essere in grado di offrire una scelta così ampia e qualificata? Crediamo di no”.

“Facciamo attenzione, certe manifestazioni non si improvvisano, ci vogliono anni per farle crescere, ma basta poco per distruggerle. Quindi auspichiamo a nome delle categorie che abbiamo l’onore di rappresentare e di tutti quelli che non si compiacciono di essere provinciali, ma al contrario amano questa meravigliosa città e vorrebbero vederla sempre primeggiare in ogni campo, che l’amministrazione comunale sigli al più presto questo contratto con il Summer. Non sono molte le cose che funzionano in questa città, lasciamo in pace quelle che ci hanno portato sui gradini più alti della notorietà”.

 Vittorio Melecchi (Presidente provinciale Federmoda Confcommercio)

Giovanni Martini (Presidente Commissione Centro Storico Confcommercio)

Pietro Bonino (Presidente provinciale Federalberghi Confcommercio)

Federico Lanza (Presidente Consorzio Centro Commerciale Città di Lucca)

Samuele Cosentino (Componente Commissione Centro Storico e Consorzio Centro Commerciale Città di Lucca)