Home » In Evidenza, Sindacati

Lavori Piuss alla ex caserma Lorenzini, non uno stallo blu in meno

Inserito il 14 novembre 2012 – 14:31

A seguito della notizia apparsa su alcuni organi di informazione, secondo la quale la maggior parte dei posti a stallo blu andrà perduta coi lavori del Piuss all’interno dell’ex caserma Lorenzini, giunge il commento di Confcommercio e Commissione Centro Storico.

“Visto l’ormai imminente avvio del cantiere – si legge in una nota -, chiediamo all’amministrazione lo spostamento della data di inizio. Non ci pare affatto una buona idea andare a toccare posti auto preziosissimi per il commercio, proprio a ridosso delle festività natalizie. Riteniamo che attendere qualche settimana in più non sia una soluzione che comporti problemi enormi”.

“Detto questo – prosegue la nota -, ben vengano i 400 posti previsti per il futuro, ma noi dobbiamo pensare soprattutto al presente, a fronteggiare questo periodo di gravissima crisi che le attività della città vivono e che vedranno a breve aggravarsi ancor di più, in concomitanza col periodo di bassa stagione ormai alle porte, visti anche i dati che testimoniano un calo a picco delle vendite, sia a livello locale che nazionale. Ecco perché torniamo a chiedere con forza il mantenimento di un numero di stalli blu esattamente identico a quello attuale. L’ipotesi secondo la maggior parte dei posti auto della ex Lorenzini andrà perduta senza essere recuperata, non può andar bene”.

“Visto lo spostamento per cause di forza maggiore dell’incontro fra il sindaco e le associazioni di categoria proprio su questo argomento – chiudono Confcommercio e Commissione -, l’amministrazione attenda il ritorno del primo cittadino al tavolo di lavoro, per esaminare insieme le soluzioni possibili, anche e soprattutto dopo le promesse fatteci a suo tempo”.