Home » In Evidenza, Sindacati

Terziario Donna, formato il Consiglio Direttivo con l’intento di dare più peso alla voce dell’imprenditoria femminile

Inserito il 3 ottobre 2012 – 10:48

E’ stato costituito, lo scorso 26 settembre, il Consiglio direttivo del neonato gruppo provinciale del Terziario Donna di Confcommercio Lucca. La sua presidente è Grazia Casanova. Ecco i suoi obiettivi illustrati in questa breve intervista.

Perché Terziario Donna ?

“Terziario Donna si propone di focalizzare attenzione e riconoscimento alla figura femminile quale soggetto sempre più attivo nel mondo economico, portatore di valori, capacità professionali ed esigenze peculiari legate al ruolo sociale della donna”.

Come è organizzato il gruppo e il suo Consiglio direttivo?

“Il comitato è composto da un presidente, un vice presidente e 12 membri, per un totale di 14 persone che ho piacere di menzionare una ad una: oltre alla sottoscritta, ne fanno parte la vice presidente Eleonora Borelli, Cinzia Dianda, Laura Galeotti, Francesca Graci, Rosita Di Michele, Gina Truglio, Laura Scagnellato, Gabriella Giusfredi, Sabrina Simonetti, Iliana Nutini, Sara Parpinelli, Virginia Lanza e Renata Bonacchi. La scelta di un direttivo ampio e rappresentativo di diverse categorie merceologiche e di servizi, distribuite in tutta la provincia di Lucca, è stata fortemente voluta per favorire lo scambio di esperienze variegate e di sinergie utili all’individuazione di problematiche comuni ed alla ricerca di soluzioni condivise.

Quali obiettivi vi ponete?

“Da un primo screening sulle esigenze rilevate è emersa una forte richiesta di informazioni sui servizi offerti da Confcommercio e di formazione su tematiche specifiche quali gestionali, manageriali e creditizie. Il tutto, naturalmente, tenendo conto della peculiarità della condizione femminile unitamente alla sensibilità e determinazione di cui noi donne siamo portatrici”.