Home » News Generali, Sindacati

Adesso ci siamo: in vigore l’articolo 62 del decreto Liberalizzazioni, le considerazioni di Fipe Italia

Inserito il 24 ottobre 2012 – 08:31

Entra in vigore oggi, mercoledì 24 ottobre, l’articolo 62 del decreto Liberalizzazioni, nonostante i tentativi di ottenere un rinvio operati da Fipe e Confcommercio Italia.

Il presidente nazionale di Fipe Confcommercio Lino Stoppani ricorda come la Federazione abbia dato mandato al Prof. Antonio Baldassare di aprire una procedura di infrazione presso la Ue e di perseguire la incostituzionalità della disposizione nell’ordinamento giuridico nazionale.

La Federazione, allo scopo di venire incontro alle necessità degli operatori e delle strutture associative, ha predisposto una pubblicazione, redatta dagli uffici, finalizzata a risolvere le problematiche di immediato impatto sulle aziende di una disposizione illiberale e propria di economie non di mercato.

Si sottolinea che la mancata pubblicazione del regolamento attuativo della norma non consente l’adozione di strumenti diversi dal contratto tra le parti e del quale si è riprodotto un modello che prevede, tra l’altro, l’emissione della fattura successivamente alla consegna delle merci che dovranno viaggiare accompagnate da Ddt. Tale prassi consente, di fatto, un allungamento dei termini di pagamento.

La pubblicazione potrà essere scaricata dal sito della Federazione in: area privata/fipeforma/.

L’articolo 62 comunque assume dei risvolti positivi nei rapporti tra esercizi ed imprese emettitrici di buoni pasto, in quanto si ritiene che la normativa in questione trovi applicazione anche a queste relazioni di filiera.

Si rende noto che sono tutt’ora in corso azioni finalizzate alla modifica di tale norma.