Home » Territorio

La prima Notte Bianca di Lucca adesso è realtà: evento da non perdere il 25 agosto

Inserito il 31 luglio 2012 – 13:09

Anche Lucca avrà la sua Notte Bianca. E’ quasi pronto il programma dell’evento incentrato sulla cultura e il divertimento la cui data è stata fissata per il 25 agosto. Una grande manifestazione che, su proposta della Confcommercio, ha avuto la piena adesione del Comune per la realizzazione di una serata che coinvolgerà tutto il centro storico.

 Ampio il programma a cui Amministrazione e Confcommercio stanno lavorando per definire i dettagli al più presto. Gli eventi saranno davvero tanti, per lucchesi e turisti, per grandi e piccini.

Intanto saranno aperti tutti gli spazi museali della città, grazie alla sensibilità degli operatori culturali, sia pubblici che privati e si potranno assaporare atmosfere suggestive passeggiando in notturna nell’Orto Botanico o nei sotterranei delle Mura urbane. Naturalmente accompagnati da guide sia in italiano che in inglese.

Lo spettacolo sarà l’altro aspetto protagonista della Notte Bianca: musica, eventi, incontri con gli autori in alcune librerie del centro. Ci saranno anche performances di danza grazie al coinvolgimento di alcune scuole del territorio. E poi, spazio al divertimento dei più piccoli con saltimbanchi e spettacoli di giocoleria.

Anche lo sport sarà presente nelle piazze con tornei ed esibizioni di Subbuteo e Calcio Balilla. E non solo, grazie alla Ludolega sarà possibile cimentarsi in diversi giochi da tavolo.

“Negozi, ristoranti, bar, gelaterie resteranno aperti fino a notte inoltrata– dichiara l’assessore alle Attività Produttive Giovanni Lemucchi – Sicuramente sarà una serata di grande richiamo per lucchesi e turisti e un’occasione per vivere la città e le sue bellezze in un contesto fatto di spettacoli, cultura e divertimento”.

“Abbiamo voluto creare un’occasione per far scoprire in modo un po’ insolito, non solo ai turisti, ma anche ai cittadini, la grande ricchezza della nostra città – aggiunge l’assessore alla cultura Patrizia Favati -. Di qui l’apertura dei musei, di Palazzo Ducale, dell’Orto e delle Mura con visite guidate. Gli spettacoli e i giochi nelle piazze invitano tutti a vivere la città come una cosa propria”.

“La nascita della Notte Bianca – commenta il direttore di Confcommercio Rodolfo Pasquini – è un altro importante segnale che va in quella direzione di una promozione turistica sempre più massiccia e mirata che Confcommercio vuole e a cui lavora da tempo. Siamo contenti che la nostra proposta sia stata accolta subito dalla nuova amministrazione appena insediata. Siamo convinti che, tempo permettendo, ci siano tutti i presupposti per vivere un evento gioioso e molto partecipato. Oltre che il Comune ringraziamo sin da ora la Fondazione Cassa di Risparmio e la Cassa di Risparmio di Lucca (gruppo Banco Popolare) per il sostegno economico garantito”.