Home » News Generali, Sindacati

Figisc dice no all’impegno di compartecipazione dei gestori Esso agli sconti nei weekend

Inserito il 11 luglio 2012 – 15:24

La segreteria nazionale di Figisc Confcommerio, venuta a conoscenza che le strutture Esso del territorio, con una iniziativa definita “unilaterale ed in nessun modo concordata con le rappresentanze di categoria, stanno da oggi contattando i singoli gestori per fare sottoscrivere un impegno di compartecipazione agli sconti del fine settimana (Esso Self Più) del valore di 0,020 euro/litro”.

A tale proposito, Figisc dà indicazione ai gestori associati di non aderire e di non sottoscrivere alcun impegno alla compartecipazione.

“La motivazione di questa indicazione – spiega la Federazione – è la mancanza di ogni convenienza economica per il gestore, che si vede dimezzato il margine, ed è costretto a sopportare costi di gestione durante la settimana senza un adeguato ritorno di vendite al di fuori del week end, a subire una decurtazione di tutte le attività accessorie e, infine, si vede ulteriormente relegato ad un ruolo sempre più marginale ed alla progressiva espulsione dal settore distributivo”.