Home » In Evidenza

Centro storico da ripopolare per renderlo più sicuro

Inserito il 28 maggio 2012 – 14:07

Dopo il furto nella notte fra domenica e lunedì ai danni del Caffè Ristretto di via San Giorgio, Confcommercio, oltre ad esprimere la sua solidarietà e vicinanze ai proprietari dell’attività, interviene con alcune considerazioni sul tema – sicurezza.

“Episodi come questo – si legge in una nota -, non fanno che confermare quanto già detto venerdì scorso, durante la tavola rotonda svoltasi a Palazzo Sani alla presenza delle più importanti autorità civili e militari della nostra provincia. I fatti di microcriminalità sono in costante aumento e occorrono iniziative a tutela del mondo del commercio, come ad esempio il ricorso a un sistema di videosorveglianza che possa fungere da deterrente per i malintenzionati”.

“Di certo, quanto accaduto stanotte conferma per l’ennesima volta quanto andiamo ripetendo da tempo: in certe fasce d’orario, o in certi periodi dell’anno, il centro storico diventa terra di nessuno e consente ai malfattori di agire indisturbati. Occorrono incentivi per tornare a popolare la città, perché un centro più “vissuto” è anche più sicuro. E siamo contenti che il nuovo sindaco Tambellini, proprio durante la tavola rotonda di venerdì scorso, abbia espresso concetti in linea con questo nostro pensiero”.