Home » In Evidenza, Territorio

Due sopralluoghi del Comune di Lucca per le richieste di Confcommercio

Inserito il 23 febbraio 2012 – 15:07

Doppio sopralluogo, questa mattina, per il direttore di Confcommercio Rodolfo Pasquini, l’assessore comunale ai lavori pubblici Marco Agnitti e il funzionario di Palazzo Orsetti Moreno Giuntoli.

Il terzetto si è recato dapprima nella frazione di Piaggione, dove da tempo alcune attività richiedono la realizzazione di nuovi stalli lungo la via del Brennero, lato sinistro per chi è diretto verso la Valle del Serchio, nelle vicinanze del Bar Micheli. Richiesta, questa, che scaturisce, da diverse ragioni: riqualificazione urbana del paese, miglior servizio per scuolabus e pullman di linea, scarico della spesa più agevole per i residenti, accesso più comodo ai negozi e ripristino del marciapiede, oggi in degrado.

A seguire, Pasquini, Agnitti e Giuntoli si sono spostati a San Concordio, lungo il Viale Europa, per una verifica della richiesta pervenuta all’amministrazione da parte del presidente del locale Centro commerciale naturale, Gennarino Amone, il quale ha anche dato vita a una raccolta di firme: si tratta di una modifica dei tempi di funzionamento del sistema semaforico che regola l’intersezione con Via Bandettini.

Nello specifico, i componenti del Ccn lamentano il fatto che, per chi arriva dalla circonvallazione e intende svoltare a sinistra per recarsi all’interno del quartiere, è troppo breve il tempo a disposizione per ogni sessione di “segnale verde”. Non più di 5 – 6 vetture circa per volta. Da qua la richiesta di una modifica dell’impianto semaforico che regola l’incrocio.

In entrambi i casi i due rappresentanti del Comune hanno approfittato dell’occasione per una presa diretta delle questioni sollevate dai negozianti e supportate da Confcommercio. L’assessore Agnitti, in particolare, ha assicurato che si attiverà per mettere in moto l’iter necessario a programmare eventuali interventi.