Home » Igiene e Sicurezza

Nuovi incentivi alle imprese per interventi di sicurezza sul lavoro

Inserito il 4 gennaio 2012 – 10:03

Confcommercio informa che è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 27 dicembre 2011 il comunicato Inail relativo al nuovo bando 2011 diretto a finanziare progetti volti al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori. Le risorse complessivamente disponibili ammontano a 205 milioni di euro, ripartiti fra le singole regioni, in funzione del numero degli addetti e del rapporto di gravità degli infortuni.

Ad essere interessate sono tutte le imprese (anche quelle individuali), con sede in Italia e iscritte alla Camera di Commercio.

Il bando 2011 finanzia progetti ricadenti in una delle seguenti tipologie:

1) Progetti di investimento:

  • ristrutturazione o modifica strutturale e/o impiantistica degli ambienti di lavoro;
  • installazione e/o sostituzione di macchine, dispositivi e/0 strutture;
  • modifiche del layout produttivo;
  • interventi relativi alla riduzione/eliminazione di fattori di rischio, quali ad esempio esposizione ad agenti biologici, sostanze pericolose, agenti chimici, cancerogeni e mutageni, agenti fisici, movimentazione manuale dei carichi e ripetuti;

2) Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale:

  • adozione di sistemi di gestione della salute e della sicurezza sul lavoro (Sgsl) di settori previsti da accordi Inail – parti sociali;
  • adozione ed eventuale certificazione di un Sgsl;
  • adozione di un modello organizzativo e gestionale ex decreto legislativo n.231 del 2001 (per i soli reati di cui all’articolo 300 del decreto legislativo n.81 del 2008;
  • adozione di un sistema certificato SA 8000;
  • modalità di rendicontazione sociale asseverata da parte terza indipendente.

Per ulteriori informazioni al riguardo  è possibile rivolgersi agli uffici della nostra Associazione (referente Nicola D’Olivo, 0583/473135, e – mail dolivonicola@confcommercio.lu.it).